RILEVAMENTI 3D CON DRONI

Che si tratti di rilevamenti aerei con ortofoto, fotogrammetrie o scansioni laser, per il computo di edifici e superfici, l’impiego di droni (multirotore, UAV) è un’alternativa interessante alle tradizionali tecniche di misurazione.


Con fotografie aeree geocodificate scattate da un drone in volo, si ottiene una base d’immagine specifica e aggiornata in 2D o 3D utile per le sue carte inventario e come base per mappe GIS e CAD.


Per rilievi basati su fotogrammetria per la determinazione delle misure nel genio civile, nella pianificazione (costruzione ferroviaria / stradale) o per il calcolo dei volumi di masse mobili (discariche), vengono forniti i dati di inventario e viene documentato lo stato effettivo.

Nuvola di punti

Da una moltitudine di fotografie aeree si estraggono immagini geocodificate e regolate, oppure nuvole di punti: la base per una modellazione in 3D di un modello a reticolo o di una mappa tematica in 3D.

Mesh 3D per CAD

Lei definisce l’interfaccia, noi creiamo la nuvola di punti con l’allineamento o con il modello a reticolo (mesh) finito, che poi può essere inserito ed elaborato in tutte le comuni applicazioni di CAD.

Dati di progetto GPS

Per la massima efficienza dei suoi strumenti di lavoro: creiamo e forniamo i dati di progetto necessari per il controllo GPS delle sue macchine edili.